Cantina

I vigneti sono da noi coltivati e situati nel comune di Ranzo ad un’altidudine di circa 380mt s.l.m.; la terra rossa, argillosa e ricchissima di pietre friabili: u mattà.
La giusta distanza tra mare e montagna, la danza dei venti (caldo umido marino il giorno, freddo e secco la notte) cullano le nostre uve facendo sì che i nostri vini si carichino di aroma e struttura. Sono vini pedemontani, introversi, campestri con una sinistra capacità di resa delle compenenti più mediterranee della parte erbacea.
Siamo artigiani nel senso che si lavora in modo piacevolmente concreto e manuale basato sull’osservazione, rinunciando a protocolli e scorciatoie chimiche. E’ un reinventare e tramandare continuamente le strategie di produzione poichè in tale contesto i piccoli dettagli fanno la differenza. L’obbiettivo è quello di accompagnare prima la vite nella produzione dell’uva e poi l’uva nell’evoluzione in vino. E’ un lavoro che persegue “il semplice”; per questo è particolarmente complesso e quindi stimolante, affascinante.
Se non ne sei innamorato non puoi farlo.