Vino Rusureo

Vino rosso ottenuto dalle nostre uve di varietà Rossese vinificate insieme a piccole quantità di uve locali tutte da noi coltivate nel pieno rispetto dell’uomo e dell’ambiente. In origine era il vino dei contadini che solevano mischiare più uvaggi, si è “solo” cercato di selezionarne le milgiori lasciando risaltare quella che è la regina del ponente e lavorando con contenuti di solfiti inferiori ai limiti fissati per i biologici.

Il Rusureo è esposto a sud, su un declivo terrazzato a metà collina sito a Ranzo nel cuore della Valle Arroscia. Cullato dai venti caldo umidi del mare alternati a quelli freddi e secchi della montagna è un luogo siccitoso in superficie e fresco nel sottosuolo. Caratterizzato da una terra rossa, argillosa e ricchissima di pietre friabili: u mattà

Vendemmia manuale a settembre / ottobre realizzata con più tagli selettivi in modo da garantire sempre l’ottimale livello di maturazione e la cura dell’uva. Fermentazione spontanea, con pied di cuve in vecchio tino di castagno. Imbottigliato nella seguente primavera; non filtrato. Produzione 1000 bt circa.