Costabella:

Adiacente alla Secagna si caratterizza per la presenza, assieme alle solite Taggiasche, di una decina di Curumbaie, cultivar autoctona dal frutto tondeggiante e piccolo. Anticamente la presenza di questa varietà era maggiore, soprattutto sulle costiere, si notano infatti in altre zone ceppi di Curumbaie su cui sono state innestate delle Taggiasche.